Stamani in Commissione urbanistica: avanti con il recupero della ex caserma Lupi di Toscana

Giu 17, 2020 by

Stamani in commissione urbanistica abbiamo illustrato il percorso che ci accompagnerà verso la realizzazione di un tassello fondamentale non solo del Quartiere 4 ma di tutta la città metropolitana anche grazie alle attività sociali-culturali che troveranno spazio nell’ex palazzina di comando. Sarà un progetto caratterizzato da una grande attenzione sia all’inserimento naturalistico della zona grazie alla creazione del Parco agricolo Periurbano aperto alla cittadinanza e alle connessioni con il fiume Greve che sul contesto delle connessioni grazie allo sviluppo di un sistema di mobilità ecologico che collegherà la fermata tramviaria di Viale Nenni con il polo ospedaliero di Torre Galli-Don Gnocchi

Di seguito potete leggere il comunicato stampa completo sui lavori di stamani

https://www.comune.fi.it/comunicati-stampa/recupero-dellex-caserma-lupi-di-toscana-avanti-con-lelaborazione-del-piano

read more

Notizie dal Consiglio Comunale 1 Giugno 2020

Giu 1, 2020 by

Oggi votata in Consiglio Comunale la delibera di adozione della variante alla riqualificazione dell’ex ospedale San Gallo. Si tratta di un intervento cruciale perchè riconette i viali ottocenteschi con il centro storico. Nelle raccomandazioni della commissione 3 abbiamo evdenziato il possibile passaggio di una quota del 20% della previsione da turistico ricettivo a direzionale/residenziale anche pensando ad una possibile sinergia con la Scuola di Governance internazionale e l’utilizzo degli oneri di compensazione per la ristrutturazione del patrimonio edilizio pubblico esistente e per l’accessibilità universale anche al di fuori dei confini del comparto.
Qui il comunicato:

image.png

In Consiglio ho anche chiesto ulteriori informazioni all’Assessore Giorgetti sulla nuova staffa tramviaria che l’amministrazione ha intenzione di realizzare collegando, a binario unico, Piazza San Marco e Via Cavour avvicinando ulteriormente il tram al centro storico fiorentino. Analoga riflessione e analoga attenzione andrebbe data anche alla staffa Unità-Cerretani. Con l’occasione ho anche chiesto che tipo di alternativa è prevista per i bussini elettrici C1, C2 e C3 soppressi per motivi di sicurezza: l’Ammnistrazione sta pensando ad una linea nuova (temporanea) a servizio del centro.

index.jpg

read more

Related Posts

Tags

Share This

Da domani Lunedi 20 Aprile scatta l’obbligo della mascherina

Apr 19, 2020 by

Da domani Lunedì 20 Aprile entrerà in vigore l’obbligo della mascherina ad esclusione dei bambini con età inferiore a 6 anni. La mascherina dovrà essere sempre usata in presenza di più persone in spazi aperti e chiusi. Sarà obbligatoria sui mezzi pubblici, sui taxi e sui mezzi a noleggio. Inoltre nei negozi, a fare la spesa, negli uffici e nei luoghi chiusi. Ed anche negli spazi all’aperto frequentati da piu’ persone dove si aggiunge l’obbligatorietà anche della distanza sociale di sicurezza. In allegato trovate il volantino riassuntivo predisposto dal Comune.
Vi ricordo che la Regione sta effettuando approvvigionamenti continui di mascherine che da domani saranno disponibili presso farmacie e centri commerciali. Qui di seguito i dettagli che potete trovare anche sul sito della Regione:
_Le modalità di consegna in farmacia_
Il sistema informativo del Servizio sanitario regionale genererà, fornendolo alle 1150 farmacie pubbliche e private, una ricetta individuale mensile dematerializzata per ogni cittadino. Ciascuno, munito della tessera sanitaria o di quella del proprio codice fiscale, si recherà in una farmacia a sua scelta e, attraverso la lettura della tessera, accederà alla ricetta dematerializzata e riceverà le mascherine. Ogni cittadino potrà ritirare una confezione da 5 mascherine alla volta, per un totale da 30 mascherine al mese.
_Le modalità di consegna nei supermercati_
Grazie all’accordo tra Regione Toscana e Gdo, ogni cittadino potrà ritirare una confezione da 5 mascherine presso uno dei 230 punti vendita di Coop, Conad e Lidl. La consegna avverrà in appositi spazi, all’interno o all’esterno degli stessi punti vendita, dove sarà possibile rispettare le distanze di sicurezza, da parte di dipendenti del Servizio Sanitario Regionale. Gli addetti forniranno anche tutte le informazioni utili per il corretto utilizzo dei dispositivi. Negli orari di apertura dei punti vendita, le postazioni per la distribuzione saranno attive dalle 9 alle 16.
read more

Related Posts

Tags

Share This