Una Pasqua particolare – Aprile 2020

Apr 11, 2020 by

pasquaQuesta Pasqua non ce la scorderemo facilmente, ma gli sforzi fatti in questi giorni (da chi è restato a casa ma da chi soprattutto ha mandato avanti il paese esponendo in prima linea la propria vita) sono stati necessari e non vani.
Dalle simulazioni condotte dal Dipartimento di Statistica dell’Università di Firenze infatti, senza l’adozione delle misure di distanziamento sociale attive dal 9 Marzo, il virus avrebbe infettato tutta la popolazione entro Giugno e i morti calcolati per Giugno sarebbero arrivati a circa 36.000 ovvero l’1% della popolazione complessiva dell’intera Regione. Grazie alle misure di quarantena i morti stimati per Giugno sarebbero 700 con un indice di contagio di 0,5 contro il 7 in assenza di misure con un rapporto deceduti/malati di circa l’1%.
Al netto della questione delle RSA (vero buco nero della gestione a livello nazionale) questo sta a dimostrare che questo periodo di quarantena era ed è più che giustificato e che la Regione Toscana ha avuto un risultato a livello di risposta sanitaria assolutamente efficacie.
Non ci resta che un ultimo sforzo e lavorare tutti per immaginare come riorganizzare la nostra vita in attesa della progressiva riacquisizione della nostra piena libertà a partire dal 3 Maggio. Una grande sfida riguarderà anche la città di Firenze e tutti i comuni italiani. Se avete idee e suggerimenti fateceli avere.
Auguri a tutti, ne abbiamo bisogno!!

 

 

Leave a Reply