Notizie dal Quartiere – Luglio 2017

Ago 7, 2017 by

Questi gli aggiornamenti piu importanti sui lavori in corso nel Quartiere 4 e in discussione nella Commissione Servizi al Territorio nel mese di Luglio 2017.

Passerella dell’Isolotto: la scorsa settima è iniziato l’assemblaggio della trave centrale di 50 metri che andrà a sostituire quella esistente. La demolizione della campata centrale avverrà nelle prossime settimane , il varo di quella nuova è invece prevista per l’11 Agosto.

I lavori termineranno entro il mese di Ottobre come da programma condiviso.

Sottopasso di Viale Talenti: proseguono i lavori del sottopasso del Viale Talenti che dovrebbero terminare in anticipo rispetto alla data del 14 Settembre (data prevista in concomitanza dell’apertura delle scuole). Nelle scorse due settimane sono conlusi i lavori per l’inserimento di nuovi pali, nelle prossime settimane sarà completata la pate superficiale del rivestimento del nuovo muro. Stiamo lavorando anche per segnalare meglio l’incrocio tra via Cecioni e Via Andreotti messo sotto pressione dal nuovo assetto della viabilità.

Lavori di asfaltatura di Via Pisana: sono iniziati i lavori di molti tratti di Via Pisana. I tratti interessati sono i seguenti:

Via Attavante – Via Tiziano
Via Tiziano – Via Cecco Bravo
Via Pier Della Francesca – Via di Sant’Angelo
Via Lippi – Via Maitani


I lavori di asfaltatura dovrebbero concludersi Martedi notte dopodichè sarà fatta la segnaletica verosimilmente entro Ferragosto.

 

Piedibus Montagnola: nel mese di Luglio abbiamo avuto modo di illustrare in Commissione il Progetto PiediBus sperimentato con enorme successo nel corso dell’anno scolastico precedente presso la Montagnola. Per il nuovo anno scolastico il servizio sarà, tra le altre cose, implementato con l’estensione del servizio anche ai bambini piu piccoli e verranno inoltre implementate le fermate lungo il percorso.

 

Altri aggiornamenti:

 

Quadrilatero Verde: continua il nostro pressing per consegnare l’area verde dell’ex Quadrilatero Vede tra Via Torcicoda e Via Viani. Svicolarsi tra le pratiche amministrative del collaudo e della cessione è molto complesso e abbiamo perciò coinvolto i vertici dell’amministrazione comunale per arrivare quanto prima all’apertura del giardino. Spero di poter annunciarvi alla prossima newsletter l’apertura del giardino.

 

Nuovo impianto sportivo nell’area di San Bartolo a Cintoia: è stato approvato lo studio di fattibilità del nuovo progetto di palazzetto dello sport di medie dimensione (3000 persone) che dovrebbero sorgere nell’area a verde di San Bartolo (dove è stato ospitato il Circo questo inverno). Si tratta di un investimento importante fatto con il metodo del Project Financing: il proponente privato pagherà l’opera pubblica trattenendo gli utili derivanti dalla gestione nell’arco di 30 anni. Il progetto sarà visionato nella prossima Commissione di Settembre: sarà l’occasione per ribadire le richieste del Quartiere di uno spazio di verde pubblico fruibile e di una piscina che sono a nostro avviso delle priorità da realizzare in tempi certi.

 

Sicurezza nel Quartiere: per aumentare le misure di prevenzione nei confronti della piccola crininalità è stato varato un progetto che prevede l’installazione di numerose telecamere in tutto il Quartiere da Villa Vogel, a Piazza Pier Vettori. Verranno interessati tutti i nodi piu critici del Quartiere. Su realtà specifiche sono state adottate misure supplementari specialmente nell’area del Gasometro e del Lungarno Santa Rosa. Se siete interessati posso fornirvi i dettagli.

 

Ricordo infine che a fine Agosto inizieranno i lavori di riqualificazione dell’area giochi e della recinzione del parco di Villa Vogel: interventi da tempo attesi e particolarmente importanti vista la rilevanza cittadina che sta assumendo questo giardino.

 

A presto per altre notizie.

 

Renzo
read more

Novità dal Quartiere e Evento sull’alluvione – 3 Settembre 2016

Set 3, 2016 by

Settembre sarà un mese molto intenso con molti aggiornamenti su lavori, cantieri e progetti in corso nel nostro Quartiere. Si inizia con le asfaltature, ma gia nel corso della prossima Commissione servizi al territorio di Martedi prossimo 6 Settembre ore 16 si parlerà anche di piste ciclabile e abbattimenti di barriere architettoniche.

Lavori in corso nel Quartiere 4
Sono in corso nelle prossime settimane numerosi interventi di asfaltatura, molti delle quali decisi insieme alla Commissione Servizi al Territorio nel corso dei numerosi incontri degli scorsi mesi.
IMG-20160902-WA0004

IMG-20160902-WA0005

 

Evento sull’alluvione di Firenze

Lo scorso 30 Agosto nell’ambito della Festa dell’Unità di Firenze il Forum PD Toscana sulle emergenze ambientali ho ritenuto ha organizzato un dibattito e uno spazio di confronto e di informazione sulle attività in corso in vista del 50 anniversario dell’alluvione che cadrà il prossimo 4 Novembre.

Se è vero che in questi anni sono stati approntati degli accorgimenti per ridurre gli effetti di una nuova alluvione di fatto ad oggi questi rischi non sono azzerati e a parita di intensità, una nuova alluvione provocherebbe potenzialmente ancora danni ingenti visto che nel frattempo la densità abitativa attorno all’asta dell’Arno è notevolmente aumentata. Sono cambiate anche le condizioni meteo-climatiche che rendono il quadro se possibile ancora piu imprevedibile.
Si è parlato dei nuovi interventi previsti per la messa in sicurezza di Firenze insieme a Mauro Grassi, direttore della struttura di missione contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idrich, denominata Italia Sicura (http://italiasicura.governo.it/site/home/dissesto.html) e con l’assessore all’ambiente della regione Toscana, Federica Fratoni.
Il dibattito è stato l’occasione di conoscere le attività del comitato Firenze 2016 (www.firenze2016.it) istituito lo scorso anno con la duplice funzione di raccogliere tutte le memorie e il quadro conoscitivo legato all’alluvione del 1966 attraverso un centro di documentazione virtuale denominato “Memoria viva” e di sensibilizzare i cittadini (e i politici) sulla pericolosità dell’acqua e sulla necessità di una  adeguata gestione del territorio, monitorando e “stimolando” la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza dell’Arno. Su questo fronte ci sono delle buone prospettive visto lo sforzo dell’attuale Governo con lo stanziamento complessivo di ben 55 milioni di euro per Firenze, una cifra considerevole se teniamo conto che dal 1966 sono stati spesi 150 milioni di euro.
Il Comitato prevede l’istituzione della cosidetta Carta di Firenze (ovvero la creazione di un network di specialisti presieduti da un comitato scientifico internazionale), dell’organizazione di  grandi Eventi per l’attualità della memoria e di ringraziamento (come il ritrovo degli eroi dell’alluvione, gli angeli del fango) e di un Progetto Scuola (che in fase di conclusione).
A illustrare le attività del comitato sono intervenuti Mario Primicerio – Vice presidente Comitato di Coordinamento Firenze 2016 e Giorgio Federici – Segretario Comitato Firenze 2016.
Sull’argomento della prevenzione delle emergenze ambientali c’è un grande fermento, sia a livello locale per l’anniversario del 50esimo dell’alluvione, che in tutta Italia per il recente sisma. Ci sono tanti altri progetti che si stanno concretizzando in queste ore, dalla istituzione di Casa Italia sul solco dell’esperienza di Italia Sicura alle proposte, tra cui l’ultima avanzata recentemente dal governatore Rossi, sull’istituzione di un Ministero della Prevenzione. Il Forum in questo contesto in continua evoluzione si propone quindi come mezzo per far conoscere e discutere con spirito produttivo, delle iniziative che il PD come partito di governo sia a livello nazionale che regionale sta portando avanti unendole a quelle che stanno fiorendo anche a livello di associazionismo.

IMG_2589

IMG_2590

IMG_2594

IMG_2595

 

IMG_2641

read more

Notizie dal Quartiere n.8 – 29 Ottobre 2010

Ott 29, 2010 by

Vi scrivo dopo la lunga parentesi congressuale che ha visti eletti come segretario cittadino Lorenza Giani e come segretario metropolitano Patrizio Mecacci. E’ stata una esperienza intensa, necessaria per ridare al partito un assetto piu solido e organizzato in vista dei numerosi impegni che ci aspettano e che porteranno, come tutti ci auguriamo visto lo stato agonizzante dell’Italia, a nuove elezioni. Come più volte detto credo che la prima necessità del PD locale sia ritrovare spazi di discussione e dibattito non solo a livello di circolo ma anche e sopratutto a livello cittadino. Dalla discussione e dalle scelte che ne scaturiranno il partito riuscirà sicuramente a trovare nuovo slancio.
Inutile dirvi che c’è il bisogno dell’impegno e dell’entusiasmo di tutti: prendere la tessera (per chi ancora non ce l’ha) e/o partecipare alle riunioni sarebbe davvero un bel viatico e una bella iniezione di fiducia per il circolo e il partito!!

detto questo vi informo brevemente su cosa bolle in pentola:

Appuntamenti:

– Mercoledì 3 Novembre ore 17.30 presso la Sala del Consiglio di Quartiere Via delle Torri Illustrazione del Piano Strutturale (PS) da parte del direttore dell’area tecnica Ing. Parenti

Come ricorderete senzaltro dopo i contributi che il Quartiere e i Circoli hanno mandato nel mese di Luglio è stato redatto il vero e proprio Piano Strutturale.
Alcuni di questi contributi, anche grazie alla collaborazione del gruppo PD in Consiglio Comunale, hanno avuto una risposta favorevole come ad esempio l’eliminazione di Villa Strozzi dalle aree di potenziale trasformazione urbanistica.
Non potendo essere esaustivo in questa sede vi riporto qualche esempio di come siano state accolte le nostre richieste con tanto di risposta del Comune:

– Il Quartiere ha manifestato la propria contrarietà alla previsione di trasformazione dei due istituti Meucci e Galileo proponendo, in alternativa, l’individuazione della nuova localizzazione dei due istituti all’interno del Quartiere 4.
Risposta: l’Amministrazione si è impegnato a ricollocare queste realtà nel Quartiere 4

– Il Quartiere ha espresso la contrarietà alla localizzazione del Luna Park nel parco dell’Argingrosso ritenendo più giusta la collocazione di una parte dell’attività del Luna Park al Lotto Zero.
Risposta: la segnalazione è condivisibile e pertanto il PS ne tiene conto.

– Il Quartiere ha espresso contrarietà al nuovo attraversamento veicolare dell’Arno, tra Mantignano e Le Piagge.
Risposta: Il nuovo attraversamento veicolare dell’Arno, tra Mantignano e Le Piagge, rappresenta un elemento importante di completamento e di flessibilità della rete stradale, consentendo anche una mobilità fra i diversi quartieri della città. L’eventuale eccessivo incremento di traffico potrà essere regolamentato ed inibito con varie misure.

Come potete vedere alcuni contributi sono stati accettati altri confutati. A partire da questa settima procederemo a verificare che quanto accettato sia riportato effettivamente nel documento.

Quindi da oggi alla fine di Novembre il Quartiere prenderà visione degli elaborati per emettere il proprio parere di competenza. La presentazione del piano del 3 Novembre è importante comunque per tutti, per conoscere e prendere subito confidenza con lo strumento che poi regolerà parte della nostra vita per i prossimi 10-20 anni ( mobilità e stress annesso, scelte urbanistiche (nuove costruzioni, recupero delle costruzioni esistenti) ecc ecc).
Invito tutti quindi a partecipare perchè dal momento che il documento sarà adottato in Consiglio Comunale (Novembre – Dicembre) sarà poi possibile fare osservazioni sui temi in esso contenuti. Le osservazioni, se saranno ritenute pertinenti, potranno modificare il Piano prima della sua definitiva approvazione.

___________________

Lavori in corso:

Manutenzione delle strade e dei marcipiedi: prosegue l’intenso calendario delle asfaltature delle nostre strade. Questa settimana è iniziato il rifacimento di Via di Scandicci. Seguiranno a breve giro il rifacimento di Via Torcicoda, Via Botticini, Via Da Cortona, Via Chimenti e Via Furini.
Per quanto riguarda Via L.no Santa Rosa, Via dei Vanni e Via San Bartolo i lavori dovrebbero iniziare entro la fine dell’anno. E’ in programma anche il rifacimento di Via Delli, Attavante e Bugiardini (su cui aspetto conferma).
Intanto il Quartiere è in contatto con la Direzione competente e l’Assessorato per individuare gli interventi per il prossimo anno: il Quartiere partirà dalle numerose schede che sono state redatte sul campo nel corso dell’ultimo anno.

Vi segnalo che a breve sarà inaugurata la bellissima area bambini di Viale dei Bambini. Io ho fatto un giro col progettista e credo che tornerò volentieri li’ dentro con la scusa di testare la soddisfazione dei clienti!

Attraversamenti pedonali:

Parallelamente al lavoro di ricognizione delle strade e dei marciapiedi e grazie anche alla segnalazione dei cittadini è stato rilevata la criticità di molti passaggi pedonali che nonostante siano oggetto di una manutenzione annuale sono in parte scoloriti e poco visibili. Il Quartiere ha appropsito votato una mozione (presentata da me e Piero Pieri) che mette in evidenza il problema che è particolarmente importante nel caso di scuole, presidi sanitari, accessi a luoghi pubblici ecc. A partire da questi abbiamo offerto la nostra disponibilità a far pervenire in maniera organica segnalazioni seguendo un pò le tracce del lavoro fatto per le strade. Poichè ad oggi non è presente un sistema informativo che racchiuda queste informazioni abbiamo richiesto all’Amministrazione di procedere in quella direzione in modo da poter monitorare in continuo lo stato dei passaggi pedonali più critici. Abbiamo richiesto anche di avere i risultati del tavolo tecnico che dovrebbe stabilire, finalmente, la possibilità di installare dei dossi rallentatori che sarebbero utilissimi in molti casi ma che per ora, per motivi tecnico-normativi, non vengono più installati sul territorio comunale. In allegato vi riporto la mozione presentata e approvata in Consiglio di Quartiere.

Aree Cani:

Questo è un tema molto caldo su cui abbiamo molto dibattuto nell’ultimo periodo per alcune situazione critiche che si sono verificate ad esempio nel Viale dei Bambini. Come Quartiere stiamo cercando di trovare un equilibrio tra le aspettative di chi ha un cane (la popolazione canina secondo i dati del Comune è in continuo aumento anche nel nostro Quartiere) e le richiesta di tutela di chi è potenzialemnete disturbato dal rumore prodotto all’interno dell’area. Le Commissioni Ambiente e Territorio hanno deciso di incontrarsi per rivedere i criteri di individuazione delle aree e valutare singolarmente le criticità attualmente presenti.

Modifica della linea 72:

Dopo un lungo lavoro di pressing siamo riusciti a ottenere la modifica della linea 72 che dal 30 Ottobre passerà per Via Pisana servendo il nucleo storico di Ponte a Greve (che era sprovvisto ad oggi di un collegamento diretto) e che proseguirà oltre la linea tramviaria facendo capolinea in via A.da Pollaiolo davanti alla Piazza della Federiga. Con questo nuovo percorso risponderemo anche alle numerose lamentele riportate dagli abitanti di Via di San Quirico, visto che al ritorno il bus passerà solo da Via Baccio da Montelupo.

Alla prossima

read more