Lun. Feb 26th, 2024

Il Sindaco Nardella ha illustrato la visione di una Firenze verde, accogliente e aperta accogliente, ‘’dove uno studente o un lavoratore che arrivano da fuori si sentano anch’essi abitanti a pieno titolo”, una città “dei quindici minuti con servizi diffusi e articolati in tutti in quartieri”, “policentrica”, che “non rinunci alla sua anima, all’attenzione verso l’ambiente, la sostenibilità, la tutela del suolo e una mobilità pubblica sempre più articolata anche attraverso la ciclabilità e trasporto pubblico”

“Il piano operativo e il piano strutturale sono strumenti strategici per delineare il volto della Firenze che verrà – sottolineano il presidente della commissione urbanistica Renzo Pampaloni e il presidente del consiglio comunale Luca Milani -. L’obiettivo è quello di uno sviluppo sostenibile della città dal punto di vista ambientale, sociale ed economico, perché senza una di queste tre gambe lo sviluppo rischia di perdere le proprie potenzialità con il rischio di diventare squilibrato e poco inclusivo. Partiamo da un piano operativo adottato che il Consiglio comunale può ancora migliorare in fase di approvazione, sviluppando gli input emersi dal Consiglio comunale stesso e dalle indicazioni delle osservazioni che sono state presentate in questi mesi”. “Un lavoro molto complesso e di grande responsabilità è quello che aspetta le Consigliere e i Consiglieri, sicuramente l’atto più importante dell’intera legislatura, che sarà analizzato e sviluppato in tutte le sue sfaccettature attraverso il lavoro delle commissioni che si uniranno di volta in volta alla Commissione’’

Per il comunicato completo cliccare al seguente link:

https://www.comune.fi.it/comunicati-stampa/piano-operativo-comunale-al-liter-nelle-commissioni-consiliari

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *